Scuola di Specializzazione

Affidato al Prof. Carmine Marini è il compito della formazione di Specialisti Neurochirurghi.

Lo specialista in Neurochirurgia deve avere maturato conoscenze teoriche e sviluppato capacità pratico-professionali nel campo della anatomia normale e patologica, della fisiologia e fisiopatologia del sistema nervoso centrale e periferico, della diagnostica clinica e strumentale e della terapia di competenza chirurgica nelle patologie congenite ed acquisite cranio-encefaliche, vertebro-midollari e dei nervi periferici, nell’età pediatrica ed adulta.

La scuola di specializzazione, attiva ormai da oltre 10 anni, forma allievi in grado di gestire a fine corso la più ampia e complessa casistica neurochirurgica.

Per l’ammissione al primo anno della Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia viene indetto concorso per titoli ed esami ai quali sono ammessi laureati in Medicina e Chirurgia in possesso dell’abilitazione professionale. La scuola ha durata di 6 anni ed i posti disponibili sono generalmente 2. La prova finale consiste nella discussione della tesi di specializzazione e tiene conto dei risultati delle valutazioni periodiche derivanti dalle prove in itinere nonché dei giudizi dei docenti-tutori. A fine corso, il medico consegue il Diploma di “Specialista in Neurochirurgia”.

Dott. Luca Zavatto
Iscritto al II anno di Specializzazione
Dott.ssa Federica Marrone
Iscritta al I anno di Specializzazione
Dott. Mario Allevi
Iscritto al I anno di Specializzazione

 

Ordine degli studi